Tutti gli articoli di premioletteraria

Opere in concorso – IV edizione

Narrativa straniera in traduzione

Marcel Aymé (trad. Carlo Mazza Galanti), Martin il romanziere, L’orma

Chris Bohjalian (trad. Claudio Mapelli) La stanza degli ospiti, Elliot

Alan Bradley (trad. Stefania Bertola), La morte non è cosa per ragazzine, Sellerio

Alina Bronsky (trad. Scilla Forti), L’ultimo amore di Baba Dunja, Keller

Jonathan Safran Foer (trad. Irene Abigail Piccinini), Eccomi, Guanda

Anne Frank (trad. Dafna Fiano), Diario, Bur

Tristan Garcia (trad. Sarah De Sanctis), Faber, Nne

Mempo Giardinelli (trad. Pierpaolo Marchetti), Sant’uffizio della memoria, Elliot

Rodrigo Hasbún (trad. Giulia Zavagna), Andarsene, Sur

Tahar Ben Jalloun (trad. Anna Maria Lorusso), Il matrimonio di piacere, La nave di Teseo

Adam Johnson (trad. Fabio Zucchella), La fortuna ti sorride, Marsilio

Chigozie Obiome (trad. Beatrice Masini), I pescatori, Bompiani

Jenny Offil (trad. Gioia Guerzoni), Le cose che restano, Nne

Alejandro Palomas (trad. Alessio Arena), Un figlio, Neri Pozza

Henry Parker (trad. Martina Testa), Anatomia di un soldato, Sur

Arno Schmidt (trad. Dario Borso), I profughi, Quodlibet

Reiner Stach (trad. Roberto Cazzola), Questo è Kafka, Adelphi

Sara Stridsberg (trad. Andrea Stringhetti), La gravità dell’amore, Mondadori

Denis Theriault (trad. Margherita Belardetti), Storia di un postino solitario, Frassinelli

Lev Tolstoj (trad. Claudia Zonghetti), Anna Karenina, Einaudi

Brian Turner (trad. Guido Calza), La mia vita è un paese straniero, Nne

William T. Vollman (trad. Gianni Pannofino), Ultime storie e altre storie, Mondadori

Antoine Volodine (trad. Albino Crovetto), Angeli minori, L’orma

 

Narrativa italiana

Niccolò Agliardi, Ti devo un ritorno, Salani

Daniela Alibrandi, Una morte sola non basta, Del Vecchio

Novita Amadei, Finché notte non sia più, Neri Pozza

Viola Ardone, Una rivoluzione sentimentale, Salani

Tullio Avoledo, Chiedi alla luce, Marsilio

Salvatore Basile, Lo strano viaggio di un oggetto smarrito, Garzanti

Arturo Belluardo, Minchia di mare, Elliot

Andrea Bajani, Un bene al mondo, Einaudi

Luca Bernardi, Medusa, Tunué

Franco Bernini, A ciascuno i suoi santi, Chiarelettere

Rovena Bocci, Mettiti in pace e raccontami, Europa

Massimiliano Boni, Il museo delle penultime cose, 66th&2nd

Katia Calandra, Lo chiamavano Geronimo, Aras

Francesco Carofiglio, Una specie di felicità, Piemme

Matteo Cellini, La primavera di Gordon Copperny Jr, Bompiani

Guido Cervo, Bandiere rosse, aquile nere, Piemme

Salvatore D’Incertopadre, Due padri, due figli, Atlantide

Valentina D’Urbano, Non aspettare la notte, Longanesi

Giorgio Fontana, Un solo paradiso, Sellerio

Fabio Massimo Franceschelli, Italia, Del Vecchio

Giuliano Gallini, Il confine di Giulia, Nutrimenti

Mauro Garofalo, Alla fine di ogni cosa, Frassinelli

Andrea Inglese, Parigi è un desiderio, Ponte alle grazie

Marcello Introna, Percoco, Mondadori

Andrej Longo, L’altra madre, Adelphi

Giacomo Mazzariol, Mio fratello rincorre i dinosauri, Einaudi

Isidoro Meli, La mafia mi rende nervoso, Frassinelli

Andrea Morstabilini, Il demone meridiano, Il Saggiatore

Gesuino Nemus, I bambini sardi non piangono mai, Elliot

Lorenza Pieri, Isole minori, e/o

Franco Pulcini, Delitto alla Scala, Ponte alle grazie

Luca Ricci, I difetti fondamentali, Rizzoli

Giacomo Sartori, Sono Dio, Nne

Sonia Savioli, Marea nera, Manni

Antonio Scarsella, Giallo nella palude redenta, Atlantide

Elvira Serra, Il vento non lo puoi fermare, Rizzoli

Fabio Stassi, La lettrice scomparsa, Sellerio

Widad Tamimi, Le rose del vento, Mondadori

Alessio Torino, Tina, Minimum fax

Filippo Tuena, Memoriali sul caso Schumann, Il Saggiatore

Chiara Valerio, Storia umana della matematica, Einaudi

Giorgio Vasta – Ramak Fazel, Storie e sparizioni nei deserti americani, Quodlibet

Alessandro Zaccuri, Lo spregio, Marsilio

Amedeo Zironi, Ero il numero 33292, Aras

 

 

 

 

 

 

Annunci

Björn Larsson ospite di LetterariaLab

L’Associazione Culturale Letteraria, in collaborazione con Rapsodia, è lieta di annunciare che Björn Larsson sarà a Fano, presso la sala Ipogea della Mediateca Montanari, giovedì 6 aprile 2017 alle ore 18:00. L’incontro con l’acclamatissimo scrittore svedese (pubblicato in Italia dalla casa editrice Iperborea) rientra nelle giornate di LetterariaLab, proprio a ridosso di un grande riconoscimento che l’Italia sta porgendo al suo percorso artistico in corso in questi giorni al DedicaFestival di Pordenone.

L’autore, che ci ha trasmesso la sua passione per il mare e la sua idea di libertà, dialogherà con Emiliano Visconti e con alcuni studenti del Liceo Nolfi di Fano.

L’evento è promosso dall’Assessorato alla Cultura e alle Biblioteche del Comune di Fano.

 

Björn Larsson (1953), nato a Jönköping, è docente di letteratura francese all’Università di Lund, filologo, traduttore e scrittore. È uno degli autori svedesi più noti: tra i suoi titoli di maggior successo, tutti editi da Iperborea, ricordiamo La vera storia del pirata Long John SilverIl Cerchio CelticoIl porto dei sogni incrociatiI poeti morti non scrivono gialli e L’ultima avventura del pirata Long John Silver.

LetterariaLab 2017

LetterariaLab propone quest’anno due percorsi, uno orientato alla lettura del testo poetico (A) e uno orientato alla scrittura del testo narrativo (B). Il laboratorio “A” sarà tenuto da Gino Cecchini (insegnante); il laboratorio “B” da Maura Maioli (scrittrice e insegnante).


Calendario laboratorio A 

Venerdì 10 marzo    La poesia, ars poietica 

Venerdì 24 marzo    Per exempla, parte I 

Giovedì 13 aprile    Per exempla, parte II 

Venerdì 5 maggio    Quando la poesia incontra la musica 

Venerdì 19 maggio    Dire addio con la poesia 


Calendario laboratorio B 

In questo laboratorio si affronteranno alcune delle questioni centrali del romanzo (caratteristiche del genere, materia romanzesca e tradizione letteraria, costruzione del personaggio e scelta della forma, scelta della voce e dello stile) partendo dalla lettura di testi di autori classici e contemporanei per esercitarsi nella scrittura.

Venerdì 3 marzo    Il romanzo come genere degenerato. Porsi domande, non dare risposte? 

Venerdì 17 marzo    Narrazione e autobiografia 

Venerdì 31 marzo    Ambiguità e universalità del personaggio narrativo 

Venerdì 21 aprile    Non si tratta di cosa ho visto ma di come l’ho visto 

Giovedì 11 maggio    Trovare la voce 


Costi:
– per due laboratori (incontri inclusi): già associati euro 70, non ancora associati euro 80 (10 euro la quota associativa).

– per singolo laboratorio A o B (incontri inclusi): già associati euro 40, non ancora associati euro 50 (10 euro la quota associativa).


Tutti i laboratori si terranno nell’aula didattica della Mediateca Montanari dalle ore 18:00 – 19:30.


Per informazioni e iscrizioni inviare una mail a premioletteraria@gmail.com 
o tel. 3495195230 (orario pomeridiano).

marchio-sito logo_comune-di-fano

VINCITORI DELL’EDIZIONE 2016

Sezione narrativa italiana

Giovanna NiedduLajoie, il narratore, L’asino d’oro

lajoie


Sezione narrativa straniera in traduzione

Marcus ZusakIo sono il messaggero, Frassinelli – traduzione di Chiara Brovelli.

Nel rispetto del regolamento del Premio e vista l’assenza della traduttrice, il premio viene assegnato al secondo classificato. Due risultano i romanzi secondi classificati per ex aequo:

Ferenc KarinthyEpepe, Adelphi – traduzione di Laura Sgarioto

epepe

Akhil Sharma, Vita di famiglia, Einaudi – traduzione di Anna Nadotti

vita-in-famiglia


La menzione di Letteraria in città (il libro più letto tra giugno e settembre dai lettori della Mediateca Montanari) va a:

Elvio FassoneFine pena: ora, Sellerio

882

Opere in concorso 2016

NARRATIVA ITALIANA

Francesco Carofiglio

Voglio vivere una volta sola

Piemme

Elvio Fassone

Fine pena: ora

Sellerio

Fabio Geda  Marco Magnone

Berlin. I fuochi di Tegel

Mondadori

Giovanna Nieddu

Lajoie, il narratore

L’asino d’oro

Lavinia Petti

Il ladro di nebbia

Longanesi

Paola Predicatori

Il tuo corpo adesso è un’isola

Rizzoli

voglio-vivere-una-volta-sola 882 berlin lajoie il-ladro-di-nebbia il-tuo-corpo-adesso-e-unisola

NARRATIVA STRANIERA

Corina Boman (trad. Sara Congregati)

La signora dei gelsomini

Giunti

Kent Haruf (trad. Fabio Cremonesi)

Benedizione

NNE

Ferenc Karinthy (trad. Laura Sgarioto)

Epepe

Adelphi

Luis Sepulveda (trad. Ilide Carmignani)

Il cane che insegnò a un bambino la fedeltà

Guanda

Akhil Sharma (trad. Anna Nadotti)

Vita in famiglia

Einaudi

Markus Zusack (trad. Chiara Brovelli)

Io sono il messaggero

Frassinelli

la-signora-dei-gelsomini benedizione epepe il-cane-che-insegno-a-un-bambino-la-fedelta vita-in-famiglia io-sono-il-messaggero

Informazioni
premioletteraria@gmail.com
www.premioletteraria.com

SalvaSalva

Premio Letteraria – bando 2016

Pubblichiamo qui di seguito il testo del nuovo bando per la terza edizione del Premio Letteraria per la narrativa in lingua italiana e in traduzione. Il testo integrale del bando, in formato pdf, è scaricabile al seguente link: premio Letteraria – Bando 2016

Per chiarimenti e informazioni contattare la Segreteria Organizzativa ai seguenti recapiti: Sofia Giuliani (cell. 3343611046) o info@premioletteraria.it

 

Terza Edizione – 2016

BANDO DI PARTECIPAZIONE

L’Associazione Letteraria in collaborazione il Comune di Fano, con il Patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino, istituisce il Premio Letteraria per la narrativa edita italiana e in traduzione (romanzi e raccolta di racconti).

Sezioni del premio

sezione A: premio di 2000 euro per l’autore italiano la cui opera sia risultata prima classificata;

sezione B: premio di 2000 euro per il traduttore dell’opera straniera che sia risultata prima classificata.

Requisiti

  1. Alla corrente edizione del Premio, che ha scadenza annuale, possono partecipare tutte le opere di narrativa di autore italiano e di autore straniero tradotto, pubblicate tra il primo gennaio 2015 e il 31 gennaio 2016.

  2. Le opere potranno essere presentate da singoli autori, singoli traduttori e dalle stesse case editrici. Le opere dovranno pervenire alla segreteria del Premio, in numero di 10 copie ciascuna, accompagnate dal modulo di partecipazione compilato in ogni sua parte entro e non oltre il 2 febbraio 2016. Fa fede il timbro postale.

  3. Sono ammesse, per ciò che riguarda la narrativa: raccolte di racconti, romanzo, romanzo breve. Non sono ammessi diari e reportage di viaggio, saggi, opere di genere.

  4. Sono ammesse tutte le opere edite (si veda punto 1) che siano in possesso di una distribuzione nazionale e siano quindi riconducibili ad un codice ISBN. Non sono ammesse opere frutto di Self-Publishing, E-book, pubblicazione On-Demand. Le opere dovranno essere presentate in formato cartaceo.

  5. Il Premio Letteraria non prevede spese di segreteria: il partecipante (che sia autore, traduttore o casa editrice in loro vece) dovrà unicamente provvedere alle spese di spedizione per l’invio delle opere.

  6. Le opere pervenute non saranno restituite ed entreranno a far parte del patrimonio librario degli Istituti scolastici e di Memo – Mediateca Montanari di Fano.

  7. I plichi contenti le opere, accompagnate dal modulo di partecipazione, dovranno essere indirizzati a: Segreteria del Premio Letteraria – via Mascherpa 13 – 61032 Fano (PU), specificando sulla busta il contenuto.

  8. Ogni editore potrà partecipare con non più di n.° 4 titoli nelle due sezioni, questo per consentire un’equa partecipazione al premio.

  9. Qualsiasi smarrimento delle opere inviate non è da ritenersi responsabilità della segreteria organizzativa del Premio Letteraria, che provvederà ad inviare al ricevimento delle stesse una nota di ricezione via e-mail. Qualora l’editore non abbia ricevuto tale nota di ricezione, sarà sua responsabilità attivarsi in merito.

Regolamento

  1. Le opere saranno sottoposte al giudizio insindacabile della Giuria del premio, composta dagli studenti dei gruppi di lettura volontari delle Scuole Superiori della Provincia di Pesaro e Urbino.

  2. Nel mese di giugno verranno rese note le due cinquine finaliste (cinque opere di autore italiano e cinque opere di autore straniero in traduzione).

  3. Le sole opere finaliste verranno ulteriormente lette e valutate dai gruppi di lettura durante il mese di settembre.

  4. Gli autori e i traduttori finalisti sono tenuti a partecipare a Le Giornate di Letteraria che si svolgeranno a Fano il 7 – 8 – 9 ottobre 2016, pena l’esclusione dalle cinquine.

  5. Ogni sezione avrà un unico vincitore che verrà reso noto nel corso della serata di Premiazione, presso il Teatro della Fortuna di Fano, sabato 8 ottobre 2016. I premi saranno consegnati esclusivamente all’autore e traduttore premiati.

Clausole

L’attribuzione dei premi è vincolata alla partecipazione di autori e traduttori alle Giornate di Letteraria, nella forma che verrà concordata insieme alla segreteria del Premio. L’ospitalità durante lo svolgimento delle Giornate di Letteraria, per gli autori e i traduttori delle due cinquine finaliste, sarà a completo carico degli organizzatori del Premio. La partecipazione al Premio comporta l’accettazione di tutte le clausole incluse nel presente bando e implica l’autorizzazione alla segreteria del Premio al trattamento dei dati personali dichiarati dagli interessati, il cui utilizzo sarà rigorosamente limitato alle operazioni relative al Premio e alle Giornate, con esclusione di ogni diversa finalità e secondo la normativa vigente (D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196. – “Codice in materia di protezione dei dati personali”).

Per informazioni e contatti:

Premio Letteraria

Segreteria Organizzativa

61032 – Fano (PU)

3343611046 (Sofia Giuliani)

info@premioletteraria.it

http://www.premioletteraria.it